Digital Marketing

Il mondo della canapa legale: come gestire il marketing di uno shop online

Continuiamo a parlare di business insoliti e di come il marketing digitale possa essere strategico anche per le attività più particolari e fuori dal comune. Nello scorso articolo blog vi avevamo raccontato di come eravamo riusciti a realizzare una strategia digitale ad hoc per un franchising di sexy shop, oggi vi vogliamo raccontare di come siamo diventati degli esperti di shop online di cannabis legale.

Le sfide del settore cannabis

Ancora più dei sexy shop, quello della canapa legale è un settore ricco di tabù e nei confronti del quale le persone nutrono tantissimi pregiudizi, ma come ben sapete dalla nostra testimonianza precedente, noi adoriamo le sfide, e abbiamo visto in questo cliente l’ennesima possibilità di metterci in gioco. Esattamente come per il settore dei giochi per adulti, anche quello della cannabis ha diverse restrizioni, soprattutto quando si tratta di sponsorizzazioni e pubblicità online. Fortunatamente, per ciò che riguarda invece i social media, la policy per ciò che riguarda le foto è meno restrittiva: mentre con i sexy shop una delle cosa a cui si deve fare più attenzione è proprio il fatto di non scegliere foto troppo esplicite, con gli shop di canapa legale non c’è questo rischio per via della natura del prodotto. L’unica accortezza è quella di controllare sempre più volte il nome e la descrizione del prodotto al quale stiamo lavorando, perché, trattandosi perlopiù di trinciati e infiorescenze, le foto sono molto simili tra loro ed è estremamente semplice sbagliarsi. Si tratta, inoltre, di un catalogo molto vario: oltre ai diversi tipi di canapa, i diversi formati e mix, questi shop si occupano anche di vendere tutti gli accessori necessari per il consumo della cannabis, come grinder, cartine, filtri, accendini, posaceneri, ecc. e anche sigarette elettroniche. Questo ovviamente ci permette di spaziare parecchio e di interessare un pubblico piuttosto vasto: dai ragazzi che acquistano canapa legale per una serata tra amici ai fumatori che desiderano smettere con le sigarette e cercano di farlo acquistando quella elettronica.

Come abbiamo strutturato la strategia

Esattamente come quello dei sexy shop, anche questo cliente adotta una soluzione di vendita del sito come pacchetto completo, mediante la formula del franchising: noi ci occupiamo di realizzare il sito e di ottimizzarne le singole pagine per i motori di ricerca. Anche in questo caso non è possibile un posizionamento a pagamento: la legge italiana in merito di canapa legale e sigarette elettroniche non permette alcun tipo di pubblicità, quindi le campagne Google ads, nonché i post sponsorizzati su Facebook e Instagram, sono off limits, e l’unico posizionamento a cui possiamo lavorare è quello con le keywords organiche. Una prima parte del lavoro è rappresentato quindi dalla ricerca e dallo studio delle parole chiave per ciò che riguarda cannabis legale e sigarette elettroniche, che in seguito si rivela fondamentale per la realizzazione del sito e del suo posizionamento sui motori di ricerca. Sempre in ottica SEO gestiamo anche il blog dei siti che realizziamo: non solo si rivela utile al cliente, che può tenersi informato sui prodotti in assortimento e sulle novità dal mondo della cannabis, ma è un potente strumento di ottimizzazione SEO che ci permette di inserire link interni al sito e parole chiave per migliorarne costantemente il posizionamento.